Menopausa e Fiori di Bach

"Mens sana in corpore sano"

dicevano i latini ed è vero! Ogni stagione della nostra vita può riservare delle meravigliose sorprese se solo ci si pone nella giusta attitudine mentale e fisica per cogliere ciò che la vita ci può regalare.

La Menopausa non è una malattia, anche se negli ultimi anni può sembrare che la si voglia  trattare come una patologia. In realtà è una transizione fisiologica e bisogna conoscerla per poter contenere gli effetti legati al cambiamento.

 

La menopausa è come l'adolescenza, avviene un cambiamento ormonale che determina stravolgimenti a livelli cerebrali che con il tempo si stabilizzano e determinano  una nuova architettura cerebrale. La menopausa è un cambiamento e il corpo ha bisogno di tempo per adattarsi.

Un valido supporto in questa fase di transizione viene dai Fiori di Bach: l'energia di queste meravigliose essenze è in grado di portare sollievo a livello emotivo, permettendo una maggiore accettazione di ciò che sta succedendo al corpo e, gradualmente, una riduzione delle manifestazioni fisiche, non più amplificate dalla rabbia dalla paura dallo sconforto e da tutte le emozioni provate.

I fiori con la loro capacità di riportare equilibrio emozionale possono essere un valido supporto per vivere meglio anche questa stagione della vita femminile, che può essere bella e interessante come le altre, se si riesce a liberare la mente da condizionamenti esterni e luoghi comuni e si incomincia ad apprezzare ciò che si è diventate magari con qualche ruga in più ma anche con un bagaglio di esperienze e affetti.

I fiori di Bach più usati sono:

  •  Walnut:il rimedio che sostiene nel cambiamento, nel passaggio esistenziale, e che attenua le vampate. Il fiore protegge quando, nella fase di transizione, la donna diventa ipersensibile, instabile  e confusa, come se fosse priva di difese. Il rimedio aiuta chi si trova ad un punto di svolta nella propria vita, ma rifiuta il cambiamento, non riuscendo a conciliare il nuovo con il vecchio. Walnut permette di accettare serenamente gli inevitabili cambiamenti per trasformarli in nuove opportunità di vita.
  •  Honeysuckle: è il rimedio della nostalgia di come si era prima, della tristezza, di chi vive nel passato e manca d'interesse per il presente. Viene utilizzato per esempio per la donna che è stata bella e perciò vive di rimpianti: immersa nei ricordi di un'epoca perduta; ha paura del futuro, non accetta di crescere e finisce col trovarsi "invecchiata di colpo". Vuole fermare il tempo e non accetta la vecchiaia che avanza. Honeysuckle è utile anche per la donna che invece ha un legame irrisolto col passato, che vive nel rimorso di non aver realizzato le proprie ambizioni, non fa esperienze perché non si aspetta nulla di positivo né dal presente né dal futuro. Non pensa di ritrovare una felicità simile a quella che ha già conosciuto. Honeysuckle permette di accettare i cambiamenti, il nuovo e lo sviluppo personale; aiuta a crescere, a guardare in modo sereno il passato, a vivere il presente guardando al futuro.
  •  Agrimony è il rimedio per l'ansia. Utile alla donna che tende a celare i sentimenti dietro un'apparente felicità; che ha paura di restare sola e per questa ragione, nasconde la propria preoccupazione, l'amarezza ed il forte tormento interiore, dietro un'apparente tranquillità. Proietta il rifiuto di sé all'esterno con perdita dell'autostima. Raramente dice di no, ed è disposta a tutto pur di evitare conflitti e discussioni. Agrimony è il rimedio perciò della fame nervosa o dell'appagamento attraverso il cibo.
  •  Sclerantus: è il rimedio per l'instabilità dell'umore e della mancanza di equilibrio emotivo. Viene usato per le donne che vivono questo momento in maniera altalenante, come un dissidio interiore. Il fiore è utile per chi prova una profonda insoddisfazione, perché ancora alla ricerca del proprio posto nella vita. Scleranthus permette di costruire una nuova scala di valori e di priorità, e all'interno di queste aiuta a scegliere per dare un senso alla propria vita. Aiuta a tenere sotto controllo gli sbalzi d'umore, recuperando l'equilibrio emozionale.
  • Crab Apple: è il rimedio per l'attaccamento alla forma fisica, utile a chi si sente poco desiderata, e non si piace. Questo è il fiore della purificazione profonda dalle tossine fisiche, emotive e mentali: aiuta chi ha un cattivo rapporto col proprio corpo, che prova vergogna di sé e mancanza di amor proprio. Crab Apple insegna a diventare consapevoli a guardarsi dentro accettando il proprio lato oscuro, il bene e il male che coesistono in noi.

In Farmacia è disponibile un test colorimetrico per scoprire il fiore più adatto a te, oppure puoi venire a trovarci e troverai un farmacista pronto ad ascoltare la tua storia: ti aspettiamo.

A cura della dottoressa Daria Durini

TEMI trattati

Picture of Farmacia San Martino Como

Farmacia San Martino Como

Articolo scritto dal nostro staff. Per maggiori informazioni clicca qui.

Articoli correlati

I nostri servizi

Elettrocardiogramma

Holter cardiaco

Holter pressorio

Autoanalisi emoglobina glicata.
autoanalisi vitamina d

Autoanalisi glicemia, colesterolo e profilo lipidico

Misurazione della pressione arteriosa

Test equilibrio emozionale coi fiori di Bach

Consulenza aderenza terapeutica

Consulenza stile di vita e corretta alimentazione

NOLEGGI: TIRALATTE PROFESSIONALE, BILANCIA ELETTRONICA NEONATI, MAGNETOTERAPIA, STAMPELLE, AEROSOL